Psicologia generale. Ediz. Mylab. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

Gerrig Richard J.;Zimbardo Philip G.;Anolli Luigi

Pearson (2018)
31 €
 9788891905666

Un manuale introduttivo che racconta agli studenti non specialisti i principali contenuti della Psicologia generale con un linguaggio accessibile. La nuova edizione, rivista e aggiornata, presenta tre nuovi capitoli sulle basi biologiche ed evoluzionistiche della psicologia, sulla psicologia della personalità e sulla psicologia del benessere. Compresa nel prezzo, la piattaforma online MyLab, contenente la versione digitale del volume, domande aperte e a scelta multipla con le relative risposte, simulazioni d'esame interattive, video, elaborazioni grafiche in 3D.
@nunzia
08 maggio 2019
Mi sono servita di questo libro, per studiare alcuni argomenti, indispensabili per il progetto a cui sto lavorando. All'inizio, ho creduto fosse il solito mattone universitario, ma poi, mi sono resa conto che è stato piacevole leggerlo. I contenuti sono ben organizzati, vi sono schede di sintesi, e non vi è alcuna traccia di trascuratezza. Inoltre, l'approfondimento elettronico, diverte non poco.
@nunzia
20 maggio 2019
@benitolabarbera non so se ti arriva la risposta. Ho ancora qualche difficoltà a muovermi con quest'applicazione. Risposi già tempo fa alla tua domanda, ma penso non ti sia arrivata perché ho notato che era rivolta a me stessa! Dunque, posso confermarti l'utilità di tale libro. Anche io non possedevo nozioni elementari, ma leggendolo, ho acquistato sia le principali che le nozioni avanzate. Basta impegnarsi ancora di più. Alla fine di ogni capitolo trovi le sintesi, semplici ed efficaci, e inoltre, durante la lettura degli argomenti, di lato, trovi brevi approfondimenti. Io l'ho trovato molto buono.
@nunzia
13 maggio 2019
Certo. Anche io non sono esperta, ma questo libro mi è stato molto utile. Ci sono le sintesi alla fine di ogni capitolo, e altre informazioni aggiuntive per ogni argomento. In pratica, è il libro che si adatta di più, rispetto ad altri, a chi non è esperto della materia.
@benitola barbera
13 maggio 2019
É consigliabile a chi non ha nozioni elementari di psicologia?