La battaglia di Teutoburgo

Fuschetti Fernando

Kubera Edizioni (2018)
14.9 €
 9788894287288

L'autore racconta la storia del tribuno Appio Claudio, ai tempi dell'imperatore Tiberio, trattando alcune zone d'ombra di avvenimenti storici di quel periodo. Attraverso questo personaggio complesso e ricco di sfumature interiori, viene presentata la dolorosa sconfitta dell'esercito romano subita a Teutoburgo per opera dei ceruschi guidati da Arminio. Solo Appio Claudio, Tribuno della XVII legione, e pochi uomini delle sue centurie, tra cui due centurioni suoi amici, Marco e Caio, riescono a salvarsi. Il tribuno durante la battaglia conosce, per le invocazioni fatte dai due centurioni, il Dio degli Ebrei. Da quel momento le vicende della sua vita si incrociano di continuo con questo Dio. Ritornato a Roma e nominato senatore si troverà a dover contrastare in senato lo strapotere di Seiano contro cui lotterà fino a contribuire alla condanna dello stesso. Vive una serie di lutti che lo feriscono nell'animo e lo inducono ad abbandonare Roma per andare alla ricerca dei suoi amici centurioni e della serenità perduta. Giunto ad Alessandria apprende la presenza in Palestina di un nuovo predicatore della dottrina ebraica di nome Gesù, notizia che lo induce ad andare in Giudea.