Il diner nel deserto. La serie del deserto

Anderson James

NN Editore (2018)
18 €
 9788894938043

Ben Jones è un camionista sull'orlo della bancarotta che effettua consegne lungo la statale 117 del deserto dello Utah, una terra ospitale solo per chi ha scelto di isolarsi dal mondo. Un giorno Ben incontra Claire, che si nasconde dal marito in una casa abbandonata e suona le corde di un violoncello invisibile. L'amore per Claire porta Ben a stringere amicizia con Ginny, un'adolescente incinta in rotta con la madre, e a fare i conti con il burbero affetto di Walt, il proprietario di un diner nel deserto chiuso da anni in seguito a un terribile fatto di sangue. Tra rivelazioni inaspettate, scomparse improvvise e il furto di un prezioso strumento musicale, tutti incontrano il proprio destino, cieco come le alluvioni che allagano i canyon rocciosi.
@patrizianiutta
17 settembre 2019
il malinconico e tenero canto del cigno di una donna di 78 anni, che dai doppi vetri delle finestre di casa guarda scorrere la vita degli altri. La radio accesa, il tintinnio dei ferri da maglia, la sua mente lucida che guarda ancora al futuro come a una possibilità, col desiderio di partecipare ancora. Un’esistenza ordinata, cui si era preparata per tempo per non farsi cogliere di sorpresa dalla vecchiaia. Quei doppi vetri che tengono fuori il freddo dell’inverno islandese e allo stesso tempo la proteggono dal rigore della vita che scorre anche se vorremmo fermarla. Un amore, inaspettato, che le regala la leggerezza degli anni migliori. La scomparsa degli amici, un fatto quasi quotidiano che sembra crei un legame speciale con i coetanei sopravvissuti, un legame incomprensibile a chi non abbia percorso lo stesso arco temporale. Le notizie della radio sono il suo legame con la realtà, prima che si arrenda al tempo e all’idea di non dover più avere il controllo. In fondo, era già morta una volta, quando aveva dedicato la propria vita a marito e figli, quando aveva imparato a respirare per loro. Era morta e nessuno lo aveva notato. Adesso può lasciarsi andare “L’esperienza non le arriva più da riverbero. Lei è l’esperienza. Si fonde con il mondo che sta fuori [...] diventa ogni altra cosa nello stesso momento. È. È compiuta”.
@ubiktreviso2019
26 maggio 2019
Utah: il deserto e le sue leggi. Una storia che mi ha preso il cuore. Da non perdere.
@lorenzobalzaretti
08 aprile 2019
Un uragano, un libro versatile che racconta, con linguaggio grezzo ma ricco, la vita del deserto e tutto ciò che rotea nella sua galassia. Consigliato!