Giornata mondiale della bicicletta

Il 3 giugno ricorre la Giornata mondiale della bicicletta, istituita dalle Nazioni Unite nel 2018 come giornata ufficiale per la consapevolezza dei benefici sociali derivanti dall'uso della bicicletta come mezzo di trasporto e per il tempo libero.

Nata in Francia nel 1791 con il termine “celerifero”, la bicicletta è un mezzo di trasporto economico, sicuro, ecologico e rende la persona che la adopera più consapevole dell’ambiente e della città in cui si muove. L’uso della bici, inoltre, è anche un modo per diffondere l’importanza dell’educazione fisica tra i bambini e i più giovani, permettendo loro di praticare un’attività che ha un impatto positivo sul fisico e la salute, riducendo il rischio di future malattie. Senza dimenticare il fatto che la bicicletta è il simbolo per eccellenza del trasporto sostenibile, in grado di dare un impatto positivo sul clima.

"Il ciclismo è una risorsa dai benefici sociali, economici e ambientali - e riunisce le persone". Bernhard Ensink  

Per celebrare al meglio questa giornata vi proponiamo una selezione di titoli, che spaziano dalle guide fino agli studi antropologici, passando per i libri che raccontano la storia del mezzo più ecologico che c’è e le imprese dei corridori più celebri.